1 Educazione. La cosa piu importante per me è quello che mi hanno insegnato i miei genitori ed i viaggi: sii educato e cortese, sorridi spesso, si apriranno un sacco di porte e di opportunità. Cerca di evitare discussione accese con chi ti sembra arrogante e presuntuoso.

 

2 Cercare di comunicare con la gente locale. Più sarai fuori dai giri turistici, più la gente sarà aperta e disponibile con te. Confrontati con loro, sii un buon ascoltatore ed un simpatico interlocutore.

 

3 Vagare. A volte è bello perdersi nei luoghi che stai visitando, vagare senza meta ti farà incontrare luoghi unici e persone affascinanti!

 

4 Osservare. Fermati delle ore, seduto nelle piazze centrali e nei mercati delle città per osservare come scorre la vita vera del luogo.

 

San Juan Chamula, Chapas, Messico

 

5 Non essere appariscente e dimostrati umile. La maggiorparte delle persone del mondo non ha tutto quello che abbiamo noi. Se vuoi cercare di avvicinarti alla gente comune non portare orologi, catenine, braccialetti, vestiti costosi con te.

 


 

Ospite a casa di amici: ogni tanto si può osare! Manhattan, New York, USA

 

6 La pazienza. Capiterà tante volte di aspettare un bus, aereo o altro. Tante altre volte perderai il tuo mezzo per un soffio; ma spesso perdere quel mezzo ti permetterà di prenderne un altro e di conoscere gente che probabilmente non avresti mai conosciuto.

 

7 Parlare altre lingue. Per viaggiare abbiamo bisogno di relazionarci con gli altri e di chiedere informazioni in ogni momento. Cerca di vedere film con sottotitoli in inglese, sforzati di parlare con gli altri anche se non hai una buona padronanza della lingua. Porta con te un mini-vocabolario. Parlando inglese e spagnolo potresti visitare in solitaria tranquillamente il 90% delle nazioni di questo mondo!!

 

8 Non dimenticare la famiglia e gli amici, coinvolgili nelle tue scoperte e fatti sentire ogni tanto!!

 

9 Fai tante foto ma non esagerare. Un domani le rivredai volentieri e rivivrai quei momenti con immenso piacere.

 

10 La parola impossibile non esiste. Convinciti di questo e sii perseverante. Porta avanti i tuoi sogni, cercando di portare a termine quello che ti prefiggi di fare.

 

Playa Macao, Bavaro, Repubblica Domenicana

 

11 Viaggiare in modo economico si può, a volte è dura, soffrirai ma a fine giornata sarai appagato per tutto quello che avrai fatto.

 

12 Camminare per chilometri ogni giorno è questo quello che fa un viaggiatore: metti il cervello nel cuore ed il cuore nelle tue gambe!

 

13 Non fare confronti con la propria moneta. Pensa con la moneta locale anche se mangiare in un buon ristorante significa "spendere qualche euro in più". Quel che risparmi oggi lo potrai utilizzare il giorno dopo. Alla lunga significa viaggiare più a lungo.

 

14 Confronto. La cosa migliore è confrontarsi con la gente del posto, usa couchsurfing nei paesi più avanzati e fai volontariato nei paesi più poveri.

 

Quartiere La Boca, Buenos Aires, Argentina

 

15 Non aver paura di viaggiare solo o in luoghi dove "si dice": è pericoloso! Le informazioni che filtrano dai media sono fuorvianti e sempre negative. Ho viaggiato in più di 100 Nazioni senza mai avere avuto seri problemi per la mia incolumità.

 

16 Street food. Per provare la vera cucina locale, senza rivisitazioni in chiave occidentale. Chiedi consiglio ai locali, guarda dove si ferma a mangiare la gente del posto. Non ho mai avuto seri problemi intestinali, tranne in rarissimi casi, ma ora posso mangiare veramente di tutto!!

 

 

Street food, Pechino, China

 

17 No strees. Se viaggi per tanto tempo prenditela con comodo, non cercare di fare troppe cose in una giornata. Così vivrai le tue esperienze a pieno.

 

18 Non serve ascoltare i notiziari del proprio paese. Le tue news ti saranno date dalle persone che stai frequentando nel tuo viaggio. Al rientro vedrai che nulla sarà cambiato realmente e che le informazioni che circolano sono sempre le stesse somministrateci sotto diversa forma.

 

19 Non hai bisogno di portare con te troppi bagagli. Viaggia leggero. Il tuo obiettivo è scoprire il mondo e non farti scoprire dal mondo per quello che hai.

 

20 Cura del corpo. Per viaggiare hai bisogno di essere in forma. Nuota, cammina, corri, fai attività fisica. Questo ti permetterà inoltre di superare costantemente i tuoi limiti in termini di avventura e quindi, di conseguenza, di opportunità durante il viaggio.

 

Finca Tatin, Rio Tatin, Guatemala

 

22 Supermercato. Appena arrivi in una nazione, abituati a fare un giro in un supermercato locale. Inizierai a renderti conto del reale prezzo della vita ed inoltre scoprirai le differenze rispetto ai nostri.

 

23 Impara a contrattare. Nei luoghi turistici si sà, tutti i negozianti aumentano i prezzi. Loro fanno il loro gioco e tu devi imparare a fare il tuo! Si può contrattare praticamente ovunque e su ogni cosa mettitelo bene in testa. Soprattutto quando si va a fare shopping.

In questo articolo ti spiegherò questa arte fantastica! Clicca qui

 

 

Come sempre si contratta!! Nha Trang, Vietnam

 

24 Radici. Se rimani in una città per alcuni giorni, inizia a frequentare un bar/locale (meglio se non troppo turistico) e cerca di diventare cliente abitudinario. Vedrai che giorno dopo giorno sarai sempre più iniserito nei discorsi con gli altri frequentatori abitudinari.

 

25 Lascia solo le tue impronte, senza lasciare traccia del tuo passaggio. Cerchiamo di ridurre al minimo il nostro impatto su tutto ciò che ci circonda. Chi arriva dopo di noi vorrebbe avere la nostra stessa fortuna, poter osservare le bellezze che la natura ci ha lasciato nel loro splendore!!

 

26 Non sprecare! Acqua, cibo, corrente elettrica sono beni preziosi per tutti.

 

VillaggioTatooga, Tanzania

 

27 Visione periferica: è quella capacità di notare quello che succede intorno a te anche continuando a guardare dritto. Importante per poter visitare zone poco turistiche.

 

28 Occhio al sole, in tutti i paesi compresi tra i due tropici il rischio di scottarsi è alto.

 

29 Problema si, problema NO!!! Se hai un problema cerca di risolverlo con tutto te stesso. Se lo stesso è irrisolvibile vuol dire che non rappresenta più un problema.

 

30 Circondarsi di gente allegra, sorridente e positiva.

 

Un classico esempio di gente allegra! Oktoberfest, Monaco, Germania

 

 

 

31 Ho imparato a trovare valide alternative al bidet! Considerando che esistono praticamente solo in Italia. Vi risparmio l'immagine!

 

32 Bagni. Quelli dei Mc Donald's e JFK si trovano praticamente ovunque!

 

33 Ho imparato a mangiare con le bacchette, con le mani e senza mani!!

 

34 Ho imparato ad ascoltare il mio corpo: mangio quando ho fame, e non perchè è orario, e bevo quando ho sete.

 

Il bere trionferà sempre sul male! Oktoberfest, Monaco, Germania

 

 

 

 

A fine viaggio sarai un'altra persona. Avrai cambiato i tuoi obiettivi e vedrai tutto con occhi diversi. Sarai più tollerante ed avrai imparato a mangiare di tutto. Dici che se ne accorgeranno gli altri???

Parola dell'esperto viaggiatore!!

 

 

Se pensi che questo scritto ti sia stato utile, divertente o ti abbia solamente messo di buonumore, lascia un commento o aggiungiti alla mia newsletter gratuita, io sono spesso in giro per il mondo e sempre pubblico notizie interessanti, foto ed indicazioni per poter organizzare al meglio i tuoi viaggi!!